Calendar

Mag
20
sab
Banchetto a San Paolo @ Legnano quartiere San Paolo
Mag 20@8:30–12:30

Banchetto in via Sardegna nel parcheggio supermercato vicino a via Liguria dalle 8,30 alle 12,30

Banchetto nell’Oltresaronnese @ Legnano Oltresaronnese
Mag 20@14:00–18:00

Banchetto dalle ore 14 alle ore 18 in via Fogazzaro / via Leoncavallo

Mag
21
dom
Banchetto in piazza San Magno @ Legnano
Mag 21@10:00–18:00

Banchetto dalle 10 alle 18 in piazza San Magno ang. corso Magenta

Mag
23
mar
Apericena con il candidato sindaco @ Bar Tgarba
Mag 23@19:00–22:00

Apericena con il candidato sindaco Gianbattista Fratus

Mag
27
sab
Gazebo al mercato @ Mercato cittadino
Mag 27@9:00–17:00

Gazebo di Legnano Futura al mercato nell’emiciclo centrale

Giu
3
sab
Gazebo in piazza Ferrè @ Piazza Ferrè angolo piazza IV Novembre
Giu 3@9:00–17:00

Gazebo di Legnano Futura in piazza Ferrè angolo piazza IV Novembre

Giu
4
dom
Gazebo in largo Seprio @ Largo Seprio
Giu 4@10:00–18:00

Gazebo di Legnano Futura in largo Seprio angolo via Verdi

Giu
8
gio
Festa di chiusura campagna elettorale
Giu 8@19:30–22:00

Festa di chiusura della campagna elettorale della coalizione del candidato sindaco Gianbattista Fratus

Nov
20
lun
“Me cara Urona” @ Palazzo Leone da Perego
Nov 20@21:00–23:00

Da parte di “Legnano Futura” continua l’attenzione verso il fiume Olona. La lista civica invita i cittadini a partecipare all’incontro pubblico “Me cara Urona” che si terrà lunedì 20 novembre alle ore 21 presso Palazzo Leone da Perego in via Gilardelli 10 a Legnano.
Si parlerà dell’ecosistema fluviale, di come risanare il fiume, delle particolarità dell’Olona e delle azioni a tutela del fiume da parte dell’amministrazione comunale.
Interverranno: Pietro Leotta (laureando in Scienze naturali), Franco Brumana (Comitato Amici dell’Olona), Maurizio Finocchiaro (ecobiologo), Gianluca Alpoggio (Assessore all’Ambiente del Comune di Legnano).
Saranno proiettate delle immagini sull’ecosistema del fiume Olona.

Mag
3
gio
“Lasciami volare” @ Teatro Cantoni
Mag 3@20:30–23:00

Papà Gianpietro racconterà la propria storia e quella di suo figlio Emanuele.
Una testimonianza di vita, per cercare di condividere l’idea che non solo possiamo sopravvivere al dolore, ma che le sofferenze e le diffcoltà della vita ci possono rendere migliori, perché quello che oggi sembra farci cadere può essere quello che domani ci aiuterà a stare in piedi.

www.pesciolinorosso.org