Quando e come si vota

Si vota SOLO domenica 11 giugno 2017 dalle 7 alle 23.
L’eventuale turno di ballottaggio si terrà domenica 25 giugno 2017 dalle 7 alle 23.

COME SI VOTA AL PRIMO TURNO

Ciascun elettore può, con un unico voto, votare per un candidato alla carica di Sindaco e per una delle liste ad esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste.
Se vuole esprimere una preferenza deve scrivere il Cognome (Cognome e Nome nel caso ci siano due candidati omonimi) di un candidato a consigliere comunale della lista prescelta sulla riga posta a fianco del contrassegno di lista.

Ciascun elettore può anche scegliere di votare esclusivamente per un candidato alla carica di Sindaco tracciando un segno sul rettangolo che ne contiene il nome: il voto così espresso è attribuito solo al candidato alla carica di Sindaco.

Ciascun elettore può votare anche per un candidato alla carica di Sindaco non collegato alla lista prescelta, tracciando un segno sia sul contrassegno di lista che sul rettangolo del candidato a Sindaco (voto disgiunto).

A seguito dell’entrata in vigore della legge del 23 novembre 2012 n. 215, l’elettore può esprimere fino a due preferenze per i candidati a consigliere comunale, purché i candidati siano di sesso diverso e appartenenti alla stessa lista (pena l’annullamento della seconda preferenza).

Alcuni esempi di voto valido

ipotesi di voto valido
Esempio 1: TIZIO è candidato a consigliere della lista votata: il voto va alla lista, al candidato a Sindaco ad essa collegato e a TIZIO.
———————————————————————————–
ipotesi di voto valido
Esempio 2: il voto va alla lista votata ed al candidato a Sindaco ad essa collegato.

———————————————————————————–

ipotesi di voto valido
Esempio 3 (voto disgiunto): è valido il voto alla lista numero 1 ed al candidato a Sindaco collegato con le liste numero 10, 11, 12 e 13.

———————————————————————————–

ipotesi di voto valido
Esempio 4 (voto disgiunto): TIZIO è candidato a consigliere della lista numero 1, il voto va alla lista numero 1, a TIZIO e al candidato a Sindaco collegato con le liste numero 10, 11, 12 e 13.

———————————————————————————–

ipotesi di voto valido
Esempio 5: TIZIO è candidato a consigliere della lista votata: il voto va alla lista, al candidato a Sindaco ad essa collegato e a TIZIO.

———————————————————————————–

ipotesi di voto valido
Esempio 6: TIZIO è candidato a consigliere della lista numero 1: il voto va alla lista, al candidato a Sindaco ad essa collegato e ovviamente, a TIZIO.

———————————————————————————–

ipotesi di voto valido
Esempio 7: il voto va solo al candidato a Sindaco.